errori grammaticali

Sbagliando s’impara

“Sbagliando s’impara” non è solo un modo di dire

“Sbagliando s’impara” non è solo un modo di dire. Questo è quello che potrebbe essere definito motivational post, e se lo pubblico è perché ho notato che ce ne è la necessità. Ultimamente ho sentito molti dire frasi come “non riesco a ricordarmi quello che studio”, “sbaglio sempre i vocaboli”, “faccio sempre gli stessi errori”. Gli studenti, anche i più brillanti, spesso si scoraggiano all’ennesimo errore.

Se anche voi fate parte di questa categoria, o avete bisogno di un incoraggiamento e qualche consiglio utile in più, continuate a leggere!

Leggi tutto »“Sbagliando s’impara” non è solo un modo di dire
Errori comuni in inglese

Gli errori più comuni che non dovresti più permetterti – parte 3

Questo è il terzo articolo di una serie. Clicca sui link per leggere la prima parte e la seconda.

Capita a volte che, pur avendo un livello avanzato in inglese, si facciano certi “strafalcioni”, come li chiamerebbe mia madre, che fanno arrossire anche la punta dei capelli. È (purtroppo) normale, dato che solo ad livello advanced si può veramente cominciare a “sgrezzare” il proprio inglese. Avere cura dei dettagli fin da subito è sicuramente un obiettivo lodevole, ma possiamo concentrarci ora sulle piccolezze che trasformano il nostro inglese da advanced a… super!

Leggi tutto »Gli errori più comuni che non dovresti più permetterti – parte 3

Articoli in inglese

Gli articoli in inglese – particolarità

Avevamo già visto in un altro articolo le differenze tra gli articoli in inglese e i loro utilizzi. Perché farci un secondo articolo? Perché, credeteci o meno, per noi italiani gli articoli in inglese non sono sempre facili da capire, men che meno quando prendiamo in considerazione tutte le loro particolarità!

In questo articolo, quindi, vedremo proprio queste! Allacciate le cinture!

Leggi tutto »Gli articoli in inglese – particolarità

Errori più comuni

Gli errori più comuni che non dovresti più permetterti – parte 2

Questo è il secondo articolo di una serie. Trovi la prima parte qui.

Capita a volte che, pur avendo un livello avanzato in inglese, si facciano certi “strafalcioni”, come li chiamerebbe mia madre, che fanno arrossire anche la punta dei capelli. È (purtroppo) normale, dato che solo ad livello advanced si può veramente cominciare a “sgrezzare” il proprio inglese. Avere cura dei dettagli fin da subito è sicuramente un obiettivo lodevole, ma possiamo concentrarci ora sulle piccolezze che trasformano il nostro inglese da advanced a… super!

Vediamo quindi una serie di errori comuni che possiamo cominciare ad evitare, insieme alle figuracce imbarazzanti davanti ai madrelingua.

Leggi tutto »Gli errori più comuni che non dovresti più permetterti – parte 2

Too vs enough

Too VS enough: la differenza

Il cameriere del ristorante vi porta la zuppa di cipolle che avete ordinato (mmh, che buona!) e vi chiede se vi sta bene come sale. Voi siete indecisi.

It’s too salty” oppure “it’s salty enough”? In base alle vostre preferenze vi potreste trovare una zuppa salatissima o insipida.

Ma ricordate bene la differenza tra too e enough? Sapete come utilizzarli correttamente? Sapreste evitare di fare certi errori fin troppo comuni? Per sicurezza, è meglio vederli insieme.

Leggi tutto »Too VS enough: la differenza

Errori più comuni in inglese

Gli errori più comuni che non dovresti più permetterti – parte 1

Capita a volte che, pur avendo un livello avanzato in inglese, si facciano certi “strafalcioni”, come li chiamerebbe mia madre, che fanno arrossire anche la punta dei capelli. È (purtroppo) normale, dato che solo ad livello advanced si può veramente cominciare a “sgrezzare” il proprio inglese. Avere cura dei dettagli fin da subito è sicuramente un obiettivo lodevole, ma possiamo concentrarci ora sulle piccolezze che trasformano il nostro inglese da advanced a… super!
Vediamo quindi una serie di errori comuni che possiamo cominciare ad evitare, insieme alle figuracce imbarazzanti davanti ai madrelingua.

Leggi tutto »Gli errori più comuni che non dovresti più permetterti – parte 1