Wh- words

WH- words: quali sono e come distinguerle

Le abbiamo imparate tutti alle elementari, ripetute alle medie e confuse alle superiori. È il momento di scrivere per me e leggere per voi questo articolo, per chiudere una volta per tutte la questione delle WH- words.

Cosa sono le WH- words?

Le WH- words sono utilizzate comunemente nelle frasi interrogative, anche se possono trovarsi anche in frasi affermative e negative, ma con utilizzo differente. Ne vedremo otto in totale, con una da aggiungersi in quanto “onoraria”, perché non comincia con la W.

Quali sono le WH- words?

Di seguito le vediamo prese singolarmente, con esempi ed eccezioni del caso. Cominciamo con la prima.

WHAT

[“Say what now?!” è una delle mie frasi preferite. Se mi conoscete di persona, sapete che la dico e scrivo ogni volta che ne ho l’occasione.]

What significa “che cosa”, “cosa” (attenzione, non nel senso di oggetto, che in tal caso è thing!).

Vediamo degli esempi:

What did you do this morning in class? / Cosa hai fatto oggi in classe?

What do you think about that? / Che cosa ne pensi a riguardo?

She confessed what she had done. / Confessò quello che (che cosa) aveva fatto.

WHO

Who si traduce con “chi”.

Attenzione al complemento al quale si riferisce: who si abbina sempre al soggetto della frase nella quale si trova. Ecco degli esempi:

Who did this? / Chi è stato? Chi ha fatto questo?

The persone who did this will pay. / La persona che (la quale) ha fatto questo, pagherà.

Who do you think did this? / Chi pensi sia stato?

In tutti e tre i casi who è il soggetto che “ha fatto” (did this) l’azione. Who rappresenta il soggetto del quale ci stiamo chiedendo l’identità.

Perché voglio essere così specifica a riguardo? Lo vedremo più avanti.

WHERE

Where è il nostro “dove”.

Ci serve per chiedere la posizione o il luogo verso cui intraprendere l’azione o dove possiamo trovare qualcosa. Semplice, no?

Where are you? / Dove sei?

Dove did you put my scarf? / Dove hai messo la mia sciarpa?

WHEN

When, il gemello di where, significa “quando”.

Utilizzando when andiamo a chiedere informazioni riguardo ad un tempo nel passato o futuro in cui viene svolta l’azione della domanda.

When did you leave your family to live abroad? / Quando hai lasciato la tua famiglia per andare a vivere all’estero?

When will you get married? / Quando vi sposerete?

WHY

[Ogni volta che i miei amici anglosassoni mi chiedono “why?” io amo rispondere “why not?”!]

Why è la domanda che si traduce con “perché?”.

Attenzione: anche se noi italiani rispondiamo a “perché?” con “perché…”, la stessa cosa non vale per gli inglesi. La risposta a “why?” è “because…”.

Notate gli esempi:

Why did you draw all over the floor? – Because now it’s prettier! / Perché hai disegnato su tutto il pavimento? – Perché così adesso è più bello!

Why are you leaving me? – Because I don’t love you anymore! / Perché mi stai lasciando? – Perché non ti amo più!

Visto?

Why per la domanda.

Because per la risposta.

WHICH

Which è simile a what: si traduce con “cosa”, “quale”.

La differenza sta nella scelta.

Mentre what è una domanda generale, which presuppone che ci sia una rosa di scelta da cui partire.

Un esempio ci aiuterà anche in questo caso:

What would you like to eat? / Cosa vorresti mangiare?

We have an Italian restaurant and a Greek one: which food do you like more? / Abbiamo un ristorante italiano e uno greco: che cibo ti piace di più?

Tutto chiaro?

WHOSE

Whose è il cugino di who. (No, non Doctor Who!)

Per chi ha già letto l’articolo sugli errori più comuni la questione non è nuova. Ripetiamola qua per correttezza.

Whose viene tradotto con “di chi?”. Esprime proprietà, possesso.

Whose are these shoes? / Di chi sono queste scarpe?

Whose is this baby? / Di chi è questo bebè?!

WHOM

Whom fa sempre parte della stessa famiglia di who e whose.

Si traduce con “chi”.

Un momento, direte voi! Anche who si traduce con “chi”! Dove sta il trucchetto?

Ebbene, attenzione al significato! Prima vi ho detto che who viene usato come soggetto, no? Ecco, whom è invece complemento!

Whom did you call yesterday? / Chi hai chiamato ieri?

Visto? Chi compie l’azione di chiamare? You! Chi viene chiamato? Whom!

HOW

Ed ecco il cugino di tutte le WH- words viste finora. (Questo articolo è pieno zeppo di cugini!)

How ha come traduzione italiana “come”.

Do you know how she did it? / Sai come ha fatto?

How did she do it? / Come ha fatto?

I still don’t know how she did it. / Ancora non so come ha fatto.

 

Tutto chiaro? Ci sono domande? Se hai bisogno di un aiuto in più o hai dubbi o suggerimenti da esporre, non esitare a contattarmi! Ricordati di iscriverti alla newsletter; se non l’hai ancora fatto sappi che ti sei perso un bel po’ di cose e sono abbastanza sicura che non vorrai perdere le prossime!