In che modo la traduzione può aiutarti ad imparare una lingua

Questo articolo è stato scritto da Alice, collega insegnante conosciuta tramite instagram. Ha anche lei un suo sito web, dove potete scoprire il suo approccio, la sua filosofia e le sue passioni, l’insegnamento dell’inglese in primis.

Qualche giorno fa ho proposto ad alcuni miei colleghi di “sfruttare” il mio sito come piattaforma in più per la condivisione di articoli e argomenti interessanti. In più di uno si sono fatti avanti, ma Alice è stata l’unica a rispondermi: “scrivo subito” e inviarmi l’articolo il giorno dopo! Colgo l’occasione per ringraziarla di nuovo – la cosa migliore nella comunità degli insegnanti di instagram è proprio questo spirito di condivisione che è venuto a crearsi tra di noi, e Alice ne è la prova!

Potete trovarci su instagram seguendo i nostri account: @teacheralicee e @laura.homemadeenglish

In che modo la traduzione può aiutarti ad imparare una lingua

  • La traduzione tra le lingue può aiutarti a comprendere le loro differenze strutturali, così come le somiglianze per il vocabolario o l’ordine delle parole.
  • La traduzione è fantastica per coinvolgere “entrambe le parti” del tuo cervello; la tua lingua madre e quella di destinazione. Ti costringe ad abituarti a passare da una lingua all’altra in un attimo, il che rafforza le tue capacità linguistiche. 
  • Aiuta infine a staccarsi piano piano dalla propria lingua madre, essendo costretti a ritradurre il testo dall’italiano all’inglese e vedere come il testo originale si differenzia dal vostro, spesso e comprensibilmente perchè si tende a rimanere molto attaccati alla propria lingua. 

La pratica è fondamentale

Come con qualsiasi cosa, practice makes perfect. Prova a rendere la traduzione parte della tua normale routine di studio, che si tratti di tradurre singole frasi o di metterti alla prova trovando brevi articoli online e traducendoli. Anche 10-15 minuti al giorno possono bastare.

E’ importante però avere un insegnante preparato che ti aiuti a capire le differenze e che ti guidi per migliorare. 

I numerosi vantaggi della traduzione

Quando impariamo una nuova lingua, spesso facciamo affidamento su aiuti visivi o gesti.

Questa strategia di disegnare, mimare o indicare è semplice ed efficace quando si tratta di parole concrete come “tavolo”, “casa” o “immagine”, con parole astratte come “simpatia” o “sentimento” la traduzione è efficiente e affidabile.

Ricorda sempre che, sebbene i traduttori e i dizionari online siano strumenti utili, devi imparare come usarli correttamente. Inoltre ci sono dizionari migliori di altri ed è importante conoscerli, perchè possono davvero fare la differenza. Chiedi al tuo insegnate di mostrarteli e soprattutto di spiegarti come si usa un dizionario che, nonostante sia uno strumento sottovalutato da molti, è fondamentale.

Usare la traduzione

Se sei un principiante inizia da frasi brevi e semplici e prenditi il tempo necessario per farlo. NESSUNA FRETTA! Per gli studenti più avanzati si può provare il seguente metodo:

  • Prendere alcuni brevi paragrafi in inglese (circa 400 parole). È importante che si scelga un testo adatto al livello, che sia abbastanza facile da capire.
  • Tradurre il testo nella lingua madre. Prenditi il ​​tuo tempo e consulta dizionari bilingue e monolongua affidabili dove necessario. Presta molta attenzione al contesto del testo; le parole cambiano di significato a seconda del contesto (qui il dizionario è indispensabile).
  • Infine, prendi la tua traduzione e traduci di nuovo in inglese(meglio se dopo qualche ora o addirittura un giorno o due). Non guardare il testo originale mentre lo fai. Questo ti dà l’opportunità di pensare nella tua lingua di destinazione e sono un modo fantastico per individuare i tuoi errori linguistici, come la sintassi, l’ortografia e la grammatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*