Buoni propositi per il 2022: imparare l’inglese

Eh vabbè, grazie. Hai avuto lo stesso buon proposito per gli ultimi cinque anni. Che cosa cambia, quest’anno? In questo articolo ti spiego proprio questo!

Ogni anno la stessa storia, ma nel 2022 cambiamo le regole!

Nel corso del mese di dicembre 2021 ho letto il libro Atomic Habits di James Clear per motivi di ricerca e studio: voglio implementare esercizi per l’inserimento della lingua inglese nella vita di tutti i giorni per i miei studenti.

Il motivo è semplice: voglio che ognuno degli studenti che cominciano un percorso con me si senta seguito ben oltre l’ora e mezza di lezione alla settimana. Ciascuno dei “miei ragazzi” deve capire che non sarà la nostra lezione a rivoluzionargli la vita e l’apprendimento, quanto piuttosto le piccole azioni quotidiane che dovranno intraprendere e implementare con costanza.

Ma come stabilire un’abitudine produttiva e che – soprattutto – porti risultati? Ecco gli insegnamenti tratti dalla mia lettura:

  • If you want to make a positive change in your life, you should recognize that change requires patience, as well as confidence that your habits are keeping you on the right trajectory – even if you aren’t seeing immediate results. – Insomma, ci vuole pazienza! Ma è una sorpresa, forse?
  • If we make a habit something we look forward to, we’ll be much more likely to follow through and actually do it. – Trasformiamo l’esercizio in qualcosa di interessante da fare, che ci appassiona e invoglia a cominciare!
  • A great technique for this is temptation bundling. That’s when you take a behavior that you think of as important but unappealing and link it to a behavior that you’re drawn to – one that will generate that motivating dopamine hit. The final and most important rule for behavioral change is to make habits satisfying. – Rendi appetibile l’esercizio e l’abitudine che vuoi implementare. Fare un’ora di grammatica inglese è noioso per chiunque, ma venti minuti di video YouTube con spiegazioni non sono poi così male, no?
  • You, too, can develop a habit tracker, using a simple calendar or diary, and crossing off every day that you stick with your chosen behaviors. You’ll find it effective, because habit tracking itself is an attractive, and satisfying, habit. The anticipation and action of crossing off each day will feel good and keep you motivated. – Prendere nota delle proprie abitudini e inserirle in agenda aiuterà a restare concentrati e con la motivazione alta.
  • A second technique is to develop a habit contract that imposes negative consequences if you fail to stay on track. – Non ti attieni ai tuoi piani? Allora perdi la serata con gli amici, questa settimana. Oppure non ti mangi la brioches al bar sotto casa. In ogni caso, vieni messo in punizione finché non torni alle tue buone abitudini. E ben ti sta! 😂

Come fissare un obiettivo ragionevole nel 2022

“Voglio imparare l’inglese nel 2022” non è un obiettivo ragionevole. Ti ho messo il bastone tra le ruote? Bene, continua a leggere e scoprirai cosa dovresti invece fare.

Imparare una lingua straniera, così, senza limiti né tempistiche, è senza senso perché troppo vasto e generico come obiettivo. Io insegno inglese, eppure non posso ancora dire di conoscere questa lingua completamente. Sono madrelingua italiana, eppure ogni mese imparo qualcosa di nuovo che non conoscevo e non avevo mai utilizzato prima.

Quando ti poni un obiettivo linguistico come proposito per l’anno nuovo, devi fare attenzione a queste tre componenti:

  • ELEMENTI CONCRETI: come ad esempio raggiungere il livello B2, superare una certificazione di lingua, imparare ad utilizzare almeno 1000 vocaboli nuovi
  • TEMPO LIMITE: non “nel 2022” perché c’è tempo per perdersi, ma entro giugno 2022, nei primi 3-4 mesi dell’anno, entro la fine del semestre, per la fiera di settembre etc
  • STRATEGIA: un metodo per raggiungere il tuo obiettivo, come seguire uno dei miei corsi di gruppo, dedicare 15-20′ al giorno ad esercizi di lingua inglese, trovare un gruppo di conversazione o scambio linguistico…

Quindi, tra queste due opzioni, quale è un obiettivo concreto e raggiungibile?

  1. “Nel 2022 voglio imparare l’inglese per frequentare il master all’università dei miei sogni e lavorare un domani all’estero! Per farlo, frequenterò un corso di inglese alla scuola di lingue del paese.”
  2. “Nel 2022 voglio ottenere la certificazione C1 entro settembre per potermi iscrivere in tempo al master dei miei sogni. Per farlo, comincerò lavorando da autodidatta, creando un ambiente di full immersion di inglese in casa e nella vita di tutti i giorni. Poi cercherò un corso di inglese adatto alle mie esigenze. Ho anche posto degli obiettivi intermedi da qui a settembre. La data per la certificazione è il 15 settembre.”

Se hai votato la frase 1, rileggiti l’articolo 😂 – Se hai votato la seconda frase, congrats! Hai capito perfettamente quello che voglio insegnare.

Ma parliamo di te: quali sono gli obiettivi per quest’anno nuovo e, sopratutto, qual è il tuo piano d’azione per raggiungerli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*